PSYCHO

Tendina_Bagno_Psyco.jpgNorman:

“Sapete cosa penso ? Che ognuno di noi è stretto nella propria trappola, avvinghiato, e non riesce mai a liberarsene…e mordiamo e graffiamo, ma solo l’aria, solo il nostro vicino e, con tutti i nostri sforzi, non ci spostiamo di un millimetro”.

Marion:

“A volte ci gettiamo deliberatamente nella trappola…”.

Norman:

“Io ci sono nato, nella mia, non me ne importa più niente ormai…”.